5 MOSSE PER DIMAGRIRE LA PANCIA

Cosa fare per dimagrire la pancia?

Come rimuovere il grasso addominale?

Che dieta seguire?

E se non c’è il tempo di fare sport?…

Quante volte ti sarai posta queste domande perchè sicuramente  vorresti un fisico tonico, libero o quasi da adipe localizzata e cellulite.

Spesso ci si ritrova infelici e irrealizzati a causa dei kg di troppo!

Questo capita perché si mangia male, non perché si mangia tanto , e soprattutto perché lo stress, le informazioni sbagliate e le grandi industrie fanno di tutto per impedire di rimuovere il grasso addominale.

L’unica cosa che conta per capire cosa fare per dimagrire la pancia

Per dimagrire la pancia non occorre contare le calorie, pesare gli alimenti né tantomeno fare sport, anche se spesso si pensa il contrario. Il grasso addominale può essere battuto semplicemente con una corretta alimentazione, basata al 100% sulle tue individuali caratteristiche. Questo significa che occorre capire la tua individuale risposta agli alimenti, quindi quali alimenti sono i migliori per la tua alimentazione e qual è il modo migliore di mangiare per perdere peso sulla pancia.

Troppo spesso pensiamo che l’ alimentazione  possa essere uguale per tutti, ma aimè non è così, sopratutto se consideriamo il mondo femminile e le mille variabili date da sesso, età, e fattori ormonali.

Non ci credi?

Di seguito ti riporto 5 accortezze per ridurre il tuo girovita:

1. Devi capire cosa mangiare e cosa non mangiare

Per capire come dimagrire la pancia occorre seguire una dieta equilibrata che prediliga le fibre, che favoriscono il transito intestinale. Ideale per questo scopo sono le carni grass fed, il pesce azzurro, la frutta e le verdure a foglia larga e di stagione.

Evita i panificati con lievito e i latticini che tendono a fermentare. Per lo stesso motivo è bene non consumare spesso legumi e patate.
Mangia lentamente, senza fretta, in modo da evitare di ingerire aria, spesso causa principale del gonfiore addominale, causa che impedisce di avere la pancia piatta.

2. Cosa non bere

Per quanto riguarda sia il gonfiore addominale che il dimagrimento, è bene evitare gli alcolici, le bibite gassate e quelle zuccherate. È a causa di bevande come queste che spesso non riesci a stare bene. Spesso le bevande zuccherate causano un senso di torpore, riducendo la tua capacità di sfruttare le tue energie per la vita di tutti i giorni.

3. Evita integratori, pasti sostitutivi, tisane snellenti

Pasti sostitutivi, tisane snellenti, integratori, barrette energetiche e tutti gli altri prodotti “miracolosi” che spesso vengono proposti nei giornali, in tv o nei social network, non sono una risorsa affidabile per quanto riguarda la perdita di peso e il dimagrimento. Questi alimenti scombussolano il tuo organismo, perché creano delle situazioni di inganno del metabolismo che nel lungo periodo può portare a seri problemi.

Per questo, queste sostanze sono preferibilmente da evitare.

 

4. Evita diete drastiche “fai da te”

Per lo stesso motivo è meglio non improvvisarsi esperti di nutrizione, affidandosi a diete sentite in tv o lette nei giornali, che hanno portato a enormi risultati, ma non dicono cosa succede dopo averle seguite. Spesso diete troppo drastiche o violente, come quelle basate su schemi precisissimi (il primo giorno mangi X grammi di questo, il secondo mangi X grammi di quest’altro ecc) non considerano minimamente la risposta individuale all’alimento, né tengono conto dei risultati raggiunti. Per questo sono pericolosissime, anche perché, una volta “finita” la dieta e raggiunto l’obiettivo, non si ha minimamente la capacità di mantenere il peso, per cui si recuperano i kg persi, con tanta fatica e sacrificio, e si torna pesanti e grassi.

5. No agli zuccheri

Lo Zucchero è una delle principali cause dell’ingrassamento. Che sia di origine naturale oppure no, è bene evitare lo Zucchero in tutte le sue forme. Questo non vuol dire dover rinunciare ai dolci e ai piaceri del dessert, ma semplicemente prepararli in modo diverso, scoprendo di più l’aroma del cacao o la dolcezza naturale del miele o della frutta (lamponi, mirtilli, fragole…).
L’assenza di zucchero aiuta anche a prendere il caffé imparando a assaporarne il sapore naturale, senza nessuna aggiunta. In questo modo si sfrutteranno meglio anche i suoi effetti e il suo effetto dimagrante.

 

Il miglior modo scientifico per capire cosa fare per dimagrire la pancia, è attraverso un’alimentazione personalizzata al 100% e basata specificatamente sul proprio caso. Un’alimentazione che cambia sulla base dei risultati raggiunti e sull’obiettivo prefissato, che può essere sia il dimagrire la pancia, coma anche dimagrire le cosce. Con una dieta personalizzata si riesce anche a imparare come mantenere il proprio peso e i risultati raggiunti, senza dover sempre ricominciare una nuova dieta.

Inoltre l’ausilio di trattamenti specifici sono di fondamentale importanza quando ci riferiamo ad un dimagrimento localizzato, purchè si parta da un’ attenta analisi delle abitudini alimentari e della postura della persona che abbiamo di fronte a noi.

Il nostro programma di #dimagrimento #loseweight nasce proprio per andare incontro alle esigenze di ogni donna garantendo un risultato  duraturo e definitivo.

Contattaci per effettuare la tua Diagnosi estetetica avanzata allo 0818251535 oppure continua a seguirci sulla nostra pagina facebook

https://www.facebook.com/esteticaenutrizione.it/

 

Recommended Posts
Live Chat

Contatta la Dott.ssa Pulerà

Not readable? Change text.

Start typing and press Enter to search