Anche tu ti senti gonfia dopo le abbuffate di questi giorni? Niente paura! Ecco gli infusi più indicati per risolvere il problema

#DETOX è la parola chiave dopo questi giorni di abbuffate, ore ed ore trascorse a tavola, dolciumi ovunque e brindisi per ognu occasione.

Gennaio però è ormai arrivato ed è quindi giunto il momento di dire STOP!

Dunque, prima di pensare a

  • palestra
  • dieta
  • piscina

bisogna correre ai ripari  cominciando proprio dalla #depurazione.

Se questi giorni scorsi hanno messo a dura prova la tua linea e sopratutto la tua regolarità intestinale, e hai sentito anche tu il tuo addome gonfiarsi, quasi come un palloncino ad elio, allora oltre a rimettervi in carreggiata per quel che riguarda l’alimentazione, potete trovare una soluzione al gonfiore nelle tisane.

Gli infusi caldi hanno varietà praticamente illimitate e, alcuni sono proprio specifici per drenare, depurare e, appunto, far perdere centimetri.

Ecco a quali affidarsi:

  1. . Tisana al finocchio. Il grande classico delle tisane sgonfianti è facilmente reperibile sugli scaffali di qualsiasi supermercato o, in alternativa, riproducibile con i semini della pianta. Oltre alla notaazione diuretica e antigonfiore, questa tisana ha anche forti poteri digestivi che vi aiutano a ‘reggere’ le abbuffate natalizie.
  2. Tisana al rosmarino. Questo infuso, ottimo per la stagione invernale, è facile da preparare in casa lasciando le foglie essiccate di rosmarino in acqua bollente per una decina di minuti. Oltre alleproprietà drenanti, la tisana è adatta anche a purificare le vie respiratorie e a limitare la concentrazione di glucosio nel sangue.
  3. Tisana al caffè verde. La variante di caffè e il suo infuso diminuiscono l’assorbimento di zuccheri nell’intestino e accelerano il metabolismo. Il consumo di tisana al caffè verde è un aiuto per sgonfiarsi e un modo per assumere sostanze antiossidanti che rallentano l’invecchiamento cellulare e migliorano l’aspetto della pelle.
  4. Tisana al tarassaco. Il tarassaco è un fiore spesso associato ad altri ingredienti nelle tisane drenanti. Il suo potere diuretico, dovuto al contenuto di flavonoidi, lo rende un’ottima soluzione alla ritenzione dei liquidi. Inoltre, gli infusi in cui è contenuto possono contare su qualità detox e purificanti.
  5. Tisana allo zenzero. Un infuso di zenzero è in grado di riscaldarvi durante i mesi più freddi e favorire la digestione. Come è noto, inoltre, il rizoma dello zenzero è un potente antiossidante e purificante che aiuta a depurarsi dalle tossine accumulate e a sgonfiare la zona addominale e i fianchi.
    Scegli quella che si adatta meglio ai tuoi gusti ed alle tue esigenze.

Buon anno

Dott.ssa Enrica Pulerà, Centro Med

 

 

Recommended Posts
Live Chat

Contatta la Dott.ssa Pulerà

Not readable? Change text.

Start typing and press Enter to search