Body Brushing: la nuova frontiera del benessere

Migliora il tuo corpo con la Spazzolatura

Stimola il sistema ghiandolare e linfatico, migliora la #circolazione sanguigna, elimina i #gonfiori , contrasta la cellulite, tonifica la pelle rendendola più compatta ed omogenea, aiuta a rigenerare la superficie cutanea, rilassa i muscoli, distende il sistema nervoso, aumenta le difese immunitarie, regolarizza il ciclo circadiano e accresce il livello energetico.

Non si tratta di un nuovo #farmaco prodigio, ma della #spazzolatura a secco o dry brushing, una pratica che consiste nel massaggiare il proprio corpo con una spazzola rigorosamente in setole naturali.

È incredibile pensare a quali e quanti benefici si possano trarre semplicemente frizionando il corpo, per pochi minuti al giorno, mediante una spazzola.
l dry brushing sta tornando di moda negli ultimi anni, essendo già un metodo conosciuto fin dall’antichità e praticato presso gli antichi Greci, ma anche in India, Cina, Giappone e nei Paesi scandinavi.

La spazzolatura è un metodo davvero sorprendente proprio perché capace nel contempo ad avere straordinaria efficacia e assoluta semplicità. Agendo sul tessuto epiteliale, infatti, si innescano una serie di processi esterni ma anche endogeni estremamente utili per la nostra salute con ricadute positive sul benessere generale.
La spazzolatura è molto più di un semplice peeling o scrub, così come si può comunemente pensare. I suoi risultati, infatti, non sono puramente estetici, ma piuttosto coinvolgono la salute del soggetto a 360 gradi, promuovendo un vero e proprio benessere totale.
Ad esempio, operando sulla pelle si riesce ad incidere anche sul sistema endocrino, responsabile del funzionamento dei nostri organi interni e regolatore del livello delle difese immunitarie. Inoltre, ogni seduta di massaggio contribuisce a migliorare la condizione mentale e il tono dell’umore, in quanto riduce lo stress aumentando il livello di energia e di vitalità.
Insomma, un vero e proprio toccasana, quasi da non credere.

Ma come si pratica la spazzolatura?

Innanzitutto bisogna procurarsi una spazzola: deve essere in fibre naturali, noi di Centro Med utilizziamo quelle con setole di Tampico (estratto dalle foglie di agave messicana), con impugnatura e manico in legno.
La pelle deve essere asciutta. Ci si spazzola nel senso della circolazione sanguigna, partendo dal piede destro, che è il punto più lontano dal cuore, per risalire lungo le gambe e poi verso il bacino. Bisogna sempre andare verso il cuore, e mai il contrario, perché la linfa scorre verso l’alto. Quindi dai piedi verso il bacino, dal basso ventre allo sterno, dalle mani fino alle spalle.
I movimenti dovranno essere più decisi laddove la pelle è più spessa, più leggeri nelle zone più delicate come ad esempio l’interno delle braccia, la pancia, l’interno cosce. Bisogna spazzolarsi sia davanti che dietro, cercando di respirare profondamente durante il massaggio. Un leggero arrossamento della pelle è indice della corretta esecuzione della frizione. Al termine dell’operazione è opportuno fare una doccia per eliminare definitivamente tutte le cellule morte rimaste attaccate alla pelle.
È sufficiente un massaggio di 5/10 minuti, purché eseguito quotidianamente o comunque con una certa costanza.

La spazzolatura può essere fatta in qualsiasi momento della giornata, ma andrebbe effettuata preferibilmente al mattino, prima della doccia. Oltre a depurare e stimolare il sistema endocrino, infatti, questa pratica rappresenta una vera e propria iniezione di energia, tonificando e rinvigorendo tutto l’organismo. Proprio per questo motivo è sconsigliato praticarla di sera, costituendo una potenziale interferenza col sonno notturno.

 

Dott.ssa Enrica Pulerà

Dietista Nutrizionista – Centro Med Estetica e Nutrizione

Recommended Posts
Live Chat

Contatta la Dott.ssa Pulerà

Not readable? Change text.

Start typing and press Enter to search