fbpx

5 TRUCCHI PER NON AVER SEMPRE FAME

La fame è una brutta bestia, si sa.

Ma per rendere un dimagrimento efficace è necessario procedere lentamente e avere la costanza di farlo per mesi.

So che il fatto di impiegarsi così tanto tempo può essere demotivante, ma è l’unico modo per liberarsi definitivamente dei kg di troppo, adattare nei giusti tempi il corpo e la mente ai nuovi assetti ormonali e rendere i cambiamenti definitivi.

L’aspetto più importante per fare ciò è rendere tutto il processo il più indolore possibile, in particolare togliere o almeno alleviare il continuo tormento della fame, cosa di solito tipica nei soggetti con Pancia a Mela.

Vediamo quali sono le strategie anti fame più efficaci che ho selezionato nel corso di anni di studi e prove.

1. Fibre ad ogni pasto
fibre
Quello che si mangia nei pasti ha un ruolo fondamentale per quanto riguarda la fame che potresti avere tra un pasto e l’altro.
Uno dei segreti per rimanere sazi a lungo, è quello Di non farsi mai mancare le fibre durante un pasto.
Le fibre si trovano su frutta, verdura ma anche su pane, pasta, riso e cereali.
Quelle che servono a te sono quelle che si portano dietro pochi carboidrati e quindi poche calorie, condizione necessaria per perdere peso.
Dovrai quindi ricorrere prevalentemente a frutta e verdura.
Ma presta attenzione alle ricette “fit”, ti propongono poltiglie povere di fibre o se ne hanno, si portano dietro con se anche tanti carboidrati.
Questo è un modo per essere sempre affamato e ingrassare con più facilità.

Attenzione però non tutti tollerano elevate quantità di fibra.

Se hai difficoltà digestive o gonfiori di stomaco il motivo potrebbe essere il troppo consumo di fibra.
Cerca di ascoltarti e capire come reagisce il tuo corpo.

2. Consumare grassi buoni
grassi

I grassi hanno un potente effetto saziante che può placare il tuo appetito per ore.

Anche qui, le ricette “fit” di cui ti parlavo sopra, sopra povere di grassi (anche quelli sani) o se ne hanno sono grassi saturi industriali per nulla salutari.

Le migliori fonti di grassi, i cosiddetti grassi buoni, sono quelli contenenti buone quantità di omega 3, come pesce, noci e carni di animali allevati all’aperto come una volta e soprattutto il nostro OLIO EXTRAVERGINE D’ OLIVA.

Ricorda che, pur essendo buoni, sono pur sempre grassi e contengono 9 calorie per grammo (mentre proteine e carboidrati ne contengono 4).

3. Caffè

caffè
Se provi a prendere un caffè quando hai un attacco di fame, noterai un abbassamento dell’appetito, un miglioramento della concentrazione mentali, aumento dei battiti a riposo e, in certi soggetti, aumento della sudorazione.

Questo accade perché la caffeina è un potente stimolatore di adrenalina e Noradrenalina, due ormoni che svolgono un ruolo importante nel dimagrimento, grazie anche all’effetto anti fame.
Ovviamente intendo caffè amaro, dal momento che l’uso di zucchero o anche di dolcificanti naturali annienta questi effetti.
Attenzione: non abusarne!
Se fai un uso eccessivo di caffè il corpo crea una resistenza alla sostanza e perderai gli effetti di cui ti parlavo sopra.
Se invece soffri di problemi cardiaci o di pressione troppo alta, dovresti evitare il caffè e qualsiasi bevanda che contenga caffeina.

4. Cacao amaro
cacao

Il cacao amaro è un ottimo alimento per spezzare la fame.

Questo perché contiene buone quantità di caffeina, ma anche grassi buoni e antiossidanti.
Cosa importante: sto parlando di cacao amaro, non di cioccolato.

La differenza sta nello zucchero, che nel caso del cioccolato è stato aggiunto.
Ti consiglio di consumare cioccolato puro o fondente almeno
al 85%.
Meglio ancora sono le fave di cacao, ovvero i semi dai quali viene estratto il cacao, sempre senza zuccheri aggiunti.
Sia cacao che fave di cacao che cioccolato fondente hanno un sapore amaro.

Puoi consumarne uno scacco o qualche fava di cacao quando
hai un attacco di fame per tenerla a bada.

5. Fai merenda con l’avocado

trucchi fame

Fresh and healthy avocado fruit

trucchi fame

Fresh and healthy avocado fruit

Tutti sappiamo che è opportuno consumare la frutta a merenda, ma quello che non tutti sanno che la frutta, contenendo fruttosio, invece di placare la fame, spesso ce la fa aumentare.

Ecco perché il mio consiglio di oggi ricade sul consumare l’avocado un alimento ricco di grassi che non deve spaventare chi sta seguendo una dieta dimagrante poiché i grassi che l’avocado contiene aiutano a mantenere la linea.

Sembra assurdo ma è così: mai paradosso è stato più gradito!

I benefici che l’avocado regala all’organismo umano sono dovuti alla forte presenza di grassi monoinsaturi e Omega 3, dei grassi definiti buoni che hanno la caratteristica di inibire la formazione del colesterolo e fanno bene al cuore rendendo così questo frutto tropicale prezioso per la salute e per il peso corporeo.

Il segreto è mangiarlo lontano da altri cibi grassi per non esagerare con le calorie e limitarsi a non più di metà alla volta.

Bene, penso di esserti stata d’aiuto

Ricorda che avere fame mentre stai perdendo peso è, entro certi limiti, normale e augurabile.

Se avverti la fame significa che il tuo metabolismo sta lavorando bene e che sei sulla buona strada.
Se però continui a sacrificarti, ma il tuo corpo è sempre uguale allora ho una sorpresa per te:
puoi avere indicazioni personalizzate facendo questo veloce e semplice Test:
https://bit.ly/2UzW1MP
ti risponderò personalmente quanto prima

Dott.ssa Enrica Pulerà

Recommended Posts
Live Chat

Contatta la Dott.ssa Pulerà

Not readable? Change text. captcha txt
0

Start typing and press Enter to search

abbronzatura centro medPerdere Peso e Dimagrire